La presenza online diventerà più importanti dei curriculum cartacei

Secondo un indagine condotta da «Gidp/Hrda» è gia il 71% delle aziende italiane che controlla e cerca le tracce su internet dei candidati ad un posto di lavoro. In sostanza si fanno ricerche su Google, Twitter, si cerca di dare un occhiata ai profili facebook con i relativi "like" di prodotti e pagine.
Nelle aziende più innovative e sopratutto in ambito tecnologico; il Curriculum è gia adesso diventato obsoleto. Per candidarsi è necessario presentare un link, magari del proprio sito o profilo social, e da lì si possono poi rilevare tutte le informazioni necessarie.
La presenza online sta diventando quindi sempre più importante, ed è quindi altrettanto importante curare la propria immagine online e stare attento alle cose che si condividono su internet.

0 commenti:

Posta un commento