Le 6 Domande che fanno sempre ad un colloquio di Lavoro

Dopo aver selezionato i migliori candidati in base ai Curriculum ricevuti, il prossimo passo per scegliere il candidato per un posto di lavoro è il Colloquio.
In generale il colloqui consiste nel presentarsi e nel rispondere alle domande del interlocutore e spesso si tratta delle solite domande infinitamente riutilizzati in tutti i colloqui di lavoro. E' quindi bene conoscere queste domande basiche che saranno sicuramente anche chieste a voi.

Ecco le 6 domande che vi faranno sicuramente al Colloquio di Lavoro:


  • Parlaci di te.
Si inizi sempre con questa domande. E si fa bene a rispondere iniziando con quello che state attualmente facendo, il lavoro attuale, per passare poi ad elencare le vostre competenze relative al lavoro ed in particolare le competenze richieste per la posizione per cui vi candidate. 

  • Perché vuole cambiare Lavoro?
Se avete già un lavoro e state cercando uno posto migliore, allora dovrete fornire anche una spiegazione. E' consigliato evitare di parlare male del vostro corrente datore di lavoro ma piuttosto fornire una spiegazione costruttiva, indicando ad esempio come motivo la volontà di crescita personale e di sfruttare meglio le proprie capacità e responsabilità.

  • Perché vuole lavorare da noi? / Perché ha scelto la nostra azienda?
Essere informati sul azienda in cui vi candidate è FONDAMENTALE. Dovete sapere cosa fanno e chi sono, e spiegare perché le vostre capacità saranno utili al azienda.

  • Quali sono i suoi punti di forza e debolezza?
Quando si elencano i punti di forza è importante non sembrare troppo arrogante. E' bene elencare i tratti caratteriali generalmente apprezzati come: Onesto, Motivato, Intelligente, Socievole, flessibile ...ecc. Quando invece si dovrebbero elencare i punti deboli; una strategia è quella di indicare una propria caratteristica che può essere percepita anche come qualcosa di positivo, ad esempio; sono troppo perfezionista.
  • Dove si vede tra 5 anni/ o 10 anni?
Anche questa domanda viene fatta molto spesso. E in questo caso conviene sapere bene quali sono le opportunità di crescita al interno del azienda, ed indicare queste possibili promozioni di lavoro come obiettivi da raggiungere. 

  • Perché dovrei scegliere lei? Cosa vi rende il candidato ideale?
Spesso utilizzata come conclusione del colloquio, con questa domande avete un ultima opportunità per spiegare perché l'azienda farebbe bene ad assumervi.


0 commenti:

Posta un commento