Headhunter

"Headhunter"
In questo post parleremo di Headhunters: che letteralmente tradotto significa cacciatori di teste. Si tratta di un mestiere che ha la funzione di trovare il candidato ideale per un determinato lavoro. In generale vengono impiegati da grandi aziende; sopratutto per trovare dei lavoratori altamente specializzati e con particolari competenze, e non vengono invece utilizzati per lavori generici con stipendio basso e che non richiedono particolari conoscenze ed esperienze. 
Hanno quindi lo scopo di semplificare al azienda la ricerca di lavoratori che non sono facili da trovare.
Un buon Headhunter deve quindi saper dove trovare i suoi talenti e pertanto anche avere buoni rapporti di "Networking" nel settore in cui si mette alla ricerca.
Detto questo, considerate che gli Headhunter sono sempre alla ricerca di nuovi candidati sono quindi anche un ottima fonte per trovare un nuovo lavoro. Se quindi siete alla ricerca di un Lavoro è sicuramente una buona idea inviare il proprio Curriculum Vitae direttamente ad uno o più Headhunters, che tra latro spesso pubblicano annunci o mostrano sui loro siti le posizioni aperte. 

Le 6 Domande che fanno sempre ad un colloquio di Lavoro

Dopo aver selezionato i migliori candidati in base ai Curriculum ricevuti, il prossimo passo per scegliere il candidato per un posto di lavoro è il Colloquio.
In generale il colloqui consiste nel presentarsi e nel rispondere alle domande del interlocutore e spesso si tratta delle solite domande infinitamente riutilizzati in tutti i colloqui di lavoro. E' quindi bene conoscere queste domande basiche che saranno sicuramente anche chieste a voi.

Ecco le 6 domande che vi faranno sicuramente al Colloquio di Lavoro:


  • Parlaci di te.
Si inizi sempre con questa domande. E si fa bene a rispondere iniziando con quello che state attualmente facendo, il lavoro attuale, per passare poi ad elencare le vostre competenze relative al lavoro ed in particolare le competenze richieste per la posizione per cui vi candidate. 

  • Perché vuole cambiare Lavoro?
Se avete già un lavoro e state cercando uno posto migliore, allora dovrete fornire anche una spiegazione. E' consigliato evitare di parlare male del vostro corrente datore di lavoro ma piuttosto fornire una spiegazione costruttiva, indicando ad esempio come motivo la volontà di crescita personale e di sfruttare meglio le proprie capacità e responsabilità.

  • Perché vuole lavorare da noi? / Perché ha scelto la nostra azienda?
Essere informati sul azienda in cui vi candidate è FONDAMENTALE. Dovete sapere cosa fanno e chi sono, e spiegare perché le vostre capacità saranno utili al azienda.

  • Quali sono i suoi punti di forza e debolezza?
Quando si elencano i punti di forza è importante non sembrare troppo arrogante. E' bene elencare i tratti caratteriali generalmente apprezzati come: Onesto, Motivato, Intelligente, Socievole, flessibile ...ecc. Quando invece si dovrebbero elencare i punti deboli; una strategia è quella di indicare una propria caratteristica che può essere percepita anche come qualcosa di positivo, ad esempio; sono troppo perfezionista.
  • Dove si vede tra 5 anni/ o 10 anni?
Anche questa domanda viene fatta molto spesso. E in questo caso conviene sapere bene quali sono le opportunità di crescita al interno del azienda, ed indicare queste possibili promozioni di lavoro come obiettivi da raggiungere. 

  • Perché dovrei scegliere lei? Cosa vi rende il candidato ideale?
Spesso utilizzata come conclusione del colloquio, con questa domande avete un ultima opportunità per spiegare perché l'azienda farebbe bene ad assumervi.

Come usare Linkedin per trovare lavoro

usare Linkedin per Trovare Lavoro
Per chi ancora non sapesse che cosa è Linkedin: in sostanza non è altro che un Social Network, più o meno come facebook.
A differenza di facebook viene però utilizzato esclusivamente per contatti nel mondo del lavoro / affari. Può essere considerato come una specie di Curriculum vitae online, infatti nel profilo di Linkedin vengono elencati tutte le esperienze lavorative, il percorso formativo e vengono inserite via #Tag anche tutte le competenze.
Si tratta quindi di un ottimo strumento per presentarsi al mondo del lavoro ed utilizzando il sitema delle "amicizie" è anche uno ottimo strumento per il "Networking".
Il punto forte e  più utile di Linkedin sono i collegamenti tra le persone, in molti lavori è infatti indispensabile avere le giuste conoscenze e poter creare questa rete di persone direttamente online è un gran vantaggio. Considerate che sono moltissimi i lavori che vengono assegnati a "Conoscenti", spesso per "aver sentito parlare".
Per iniziare su Linkedin bisogna quindi innanzitutto creare il profilo con tutti i dati rilevanti ed aggiungere poi le persone importanti del proprio settore lavorativo. Attraverso le connessioni di persone nella stessa rete è poi possibile trovare e conoscere sempre nuove persone e poi magari anche, attraverso la giusta conoscenza, un'opportunità lavorativa.
Potete trovare ovviamente anche me su Linkedin, e siete liberi di aggiungermi tra i contatti.

Trovare Lavoro da Freelance online

Sito per trovare Lavoro da Freelance Online
Freelance è una persona che lavora per conto proprio, indipendentemente, senza datore di lavoro e spesso in campo creativo. Tra i lavori che spesso vengono fatti da "Freelance Digitali" ci sono: il Grafico, web designer, Programmatore/ Informatico, Consulente, Traduttori, Internet Marketing/ SEO, Articolista...ecc.
Molti di questi lavori possono essere svolti e consegnati in modo digitale e propria per questo possono facilmente anche essere svolti da casa e senza dover incontrare il committente.
L'unica cosa che ad un Freelance potrebbe mancare per iniziare direttamente a lavorare e guadagnare soldi sono pero i Clienti. Trovare un Committente che poi ha veramente intenzioni di pagarvi e infatti la parte più difficile nel mercato del lavoro, ed è l'unico ostacolo che sta tra una persona con ottime competenze tecniche ed il successo.
Su questa pagina vorrei quindi presentarvi delle ottime piattaforme per trovare lavoro online su siti creati apposta per Freelance:


  • www.freelancer.com  - E' il più grande Marketplace di questo genere con 13 Milioni di utenti iscritti. Permette di candidarsi per un lavoro in tutto il mondo. In sostanza funziona cosi; la persona che ha bisogno di un Freelance mette un annuncio online con descritto il lavoro da fare ed il prezzo che offre; e poi gli utenti iscritti possono candidarsi e tentare di ricevere l'incarico. Vengono offerti lavori di qualsiasi tipo (Web Developer, Ingegneri, Architettura, Design, Grafica ...ecc). L'unico aspetto negativo è che si tratta di un market place internazionale; di conseguenza la conoscenza dell'inglese è assolutamente necessario, inoltre va anche considerato il fatto che dovete competere a livello globale in particolare riguardo allo stipendio (considerando che molti asiatici si accontentano di uno stipendio di pochi euro per ora di lavoro).
  • www.peopleperhour.com  -   Molto simile al sito precedente. Potete candidarvi ad un lavoro ed indicare quanto vorreste essere pagati per ora.
  • www.fiverr.com  -  Un po' meno serio dei due precedenti, qui vengono offerte in particolare piccoli lavoretti aparire da 5€ in su.  
  • www.upwork.com  -  Anche qui è possibile trovare lavoro da freelance da svolgere online.
  • www.guru.com -  Un po' più piccolo dei precedenti ma in sostanza con le stesse funzionalità.
Purtroppo non sono riuscito a trovare qualche sito simile in italiano. Esistono parecchi forum per trovare lavoretti ma se conoscete qualcosa di simile a "Freelancer", per il mercato italiano, ne sarei grato se lo scrivete nei commenti o inviandomi una mail.

Definizione di Curriculum Vitae

Definizione: Un Curriculum Vitae è in sostanza un documento in cui vi si elencano tutte le attività personali in particolare il percorso lavorativo ed educativo. E serve per candidarsi e presentarsi ad un possibile datore di lavoro.
Tra le varie voce che troviamo in un Curriculum, ci sono:
  1. Informazioni Personali (Tutti i dati personali e di contatto).
  2. Istruzione e Formazione (Il percorso formativo ed i corsi frequentati).
  3. Esperienza professionale (un elenco di tutti i lavori precedenti, con le relative posizioni)
  4. Capacità e Competenze (Le proprie capacità lavorative e specializzazioni e conoscenza di determinati processi lavorativi).
  5. Altre informazioni
Tutti questi dati vengono di solito stampati su un foglio A4 o salvati in formato PDF per poter essere inviate digitalmente ad aziende o Centri per l'Impiego, spesso viene anche accompagnato da una lettera di presentazione.

Per creare il proprio CV esistono diverso modelli precompilati, che trovate tra l'altro anche qui sul sito a questa pagina, il più noto e molto utilizzato è il cosiddetto Modello Formato Europeo. 

Curriculum Vitae Online

Ha creato da poco un nuovo sito che permette di compilare direttamente online il Curriculum Vitae. Si tratta del modo più semplice per creare il proprio CV, non bisogna ne installare ne conoscere alcun programma ma basta andare sul sito ed iniziare direttamente a modificarlo al interno del Browser.
Per visitare il sito andate su: www.Curriculum.Gratis

WWW.CURRICULUM.GRATIS

Ho letto tutti i commenti che avete lasciato sulla pagina in cui è possibile scaricare il CV in formato Word, e molti avevano problemi ad aprire e modificare i file e per questo motivo ho creato il sito, pe rendere la ricerca del lavoro ancora più semplice, permettendo anche a chi non se ne intende di realizzare il Curriculum.
Il sito permette poi di stampare direttamente il documento e persino di salvarlo in formato pdf; quindi non aspettate e andate a provarlo e a dirmi che ne pensate.

Roma, 2017.

Offerte di lavoro a Napoli e provincia 2017

Trovare un lavoro può essere molto difficile sopratutto se non si sa dove cercare. In questo post vogliamo quindi presentarti i migliori metodi per Trovare lavoro a Napoli e Provincia.

Centri per l'Impiego a Napoli


Iniziamo con il metodo più "ufficiale": cioè i centri per l'impiego. Si tratta degli uffici della pubblica amministrazione con la funzione di gestire il mercato del lavoro. Offrono un servizio gratuito e gestito dal comune, ed è quindi considerato un affidabile modo per iniziare la ricerca di un occupazione. Ci sono 20 uffici nel area metropolitana di Napoli e potete trovare gli indirizzi direttamente sul sito ufficiale qui. Sempre sul sito trovate anche una sezione con alcune offerte di lavoro concrete.

Sito Annunci online


Altro metodo popolare con cui trovare offerte di lavoro, sono i siti con annunci online. Tra i più utilizzate ci sono: Subito.it e kijiji.it.

Gruppi e Pagine facebook (Social)


Anche facebook sta diventando sempre più utile per la ricerca di un lavoro. Considerate che secondo diversi sondaggi un terzo di tutti i lavori viene trovato grazie ad "amici e parenti".
Inoltre ci sono diversi gruppi fb in cui è possibile pubblicare annunci di lavoro, ecco un elenco qui:
https://www.facebook.com/offertedilavoronapoli.it/
https://www.facebook.com/napoliannuncilavoro/
https://www.facebook.com/CercoLavoroNapoli/
https://www.facebook.com/Offerte-di-lavoro-Napoli-1001031529943256/

Inviando il CV ad Aziende che assumono 


Uno dei metodi più efficaci per trovare un occupazione e sicuramente quello di candidarsi direttamente. Qui bisogna essere svegli, veloci ma purtroppo anche fortunati. Quando una azienda apre un nuova attività nella propria città; cercherà immediatamente di trovare del personale. In questi casi bisogna reagire velocemente ed inviare il proprio curriculum all'azienda, e magari informarsi sul sito ufficiale come e dove candidarsi. E' quindi utile il fine di trovare lavoro essere sempre informati su quello che accade nella propria città. Comunque non bisogna aspettare che arrivi una nuova aziende, conviene sempre anche inviare il proprio Curriculum alle altre aziende del proprio territorio, e con un po' di fortuna potreste essere invitati per un colloquio.


Concorsi 2017


Infine ci sono anche i Concorsi. Tutti gli impieghi della pubblica amministrazione vengono assegnati con Concorsi, Per questo tipo di lavoro occorre informarsi sui bandi disponibili nelle gazzette ufficiali o sulle pagine web del proprio comune.